MAROCCO ED ITALIA I TRIONFATORI DELLA 42^ EDIZIONE DI MUGELLO MARATHON;  FRA I SENIORES VINCE ZAIN, TRA LE DONNE L’AZZURRA CERETTO

UNA GRANDE GIORNATA DI ATLETICA CON LA FAMILYRUN  E LA PARTECIPAZIONE DEGLI ALLIEVI DELLE SCUOLE SECONDARIE INFERIORI DEL CAPOLUOGO

Dominio marocchino alla 42^ edizione della Maratona del Mugello. La più antica maratona italiana, organizzata dall’Asd Maratona Mugello, con partenza ed arrivo a Borgo San Lorenzo, è stata vinta da Jaouad Zain  (2 ore, 29 minuti e 23 secondi), seguito da Jilali Jamali (2:34:55) stessa posizione del 2014. Al terzo e quarto posto due atleti italiani: Matteo Lucchese, terzo, con 2.39,16 e Alberico Di Cecco con 2.45,12.  Vittoria azzurra fra le donne grazie a Sonia Ceretto che bissa il successo ottenuto nel 2010: per lei, diciottesima assoluta, il tempo di 3.17,00; al secondo posto, l’atleta di casa Marta Doko seguita da Debora Tortora, esperta atleta fiorentina già vincitrice di ben quattro edizioni della Maratona. Circa settecento gli atleti al via, 336 dei quali hanno portato a compimento la gara. Grande la partecipazione anche per la FamilyRun – alla quale hanno  partecipato oltre 300 “runners per un giorno” –  mentre 200 ragazzi e ragazze delle scuole secondarie inferiori di  Borgo San Lorenzo che hanno partecipato alla competizione loro riservata in apertura di giornata in Piazza Dante.   “Se vogliamo, ha detto il presidente Gabriele Sargenti, l’edizione 2015 è stata un nuovo inizio. Il ritorno di Mugello Marathon all’interno della Fidal con i cambiamenti in ambito logistico-organizzativo ed in materia di sicurezza per i partecipanti; un nuovo percorso per la competizione, tutti elementi che hanno visto fortemente impegnata la nostra organizzazione. Complessivamente siamo soddisfatti, anche se sappiamo che si può sempre migliorare ed imparare. E’ questo, del resto, proprio il nostro approccio alle cose.  Un particolare ringraziamento va allo sponsor tecnico Saucony,  a  Sapone del Mugello ed alla Banca del Mugello, che condividono  con noi questa passione. Così come l’Autodromo del Mugello,  capace di rappresentare un plus per il mondo dei runners. Un grazie  grandissimo, per l’ottimo servizio pastaparty, alla Pro Loco ed ai partecipanti alla Familyrun che  han permesso di raccogliere fondi per la ricerca sulla SMARD1. Grazie alle istituzioni e a tutti i volontari che hanno collaborato per  la buona riuscita dell’evento.

Ci vediamo il 23-24 gennaio per Mugello GP Run – 4^ edizione!

 

B.S.Lorenzo,21.09.2015

 

Ufficio Stampa