Si scrive FamilyRun, si legge Festa. E’ questo lo spirito che animerà “FamilyRun”, la non competitiva di circa 4 km adatta a bambini e famiglie e che si corre lo stesso giorno della Maratona del Mugello e cioè sabato 19 settembre.  Per le iscrizioni queste possono essere fatte accedendo al sito della Maratona (maratonamugello.it) o il giorno dell’evento presso lo stand Iscrizioni di Expo Maratona.

Qual è l’obiettivo della FamilyRun? E’ presto detto. Far vivere una giornata in tutta serenità nel segno del benessere e del divertimento alle famiglie ed ai ragazzi, a tutti coloro che quel giorno vorranno fare qualcosa di diverso e piacevole, respirando il profumo antico, ma sempre nuovo, della Maratona più antica d’Italia.

Questo il programma dell’intera giornata. Il via alla prima gara alle 11 quando si parte con la corsa per gli alunni delle scuole secondarie di primo grado divisi per fasce d’età alle prese con un giro di Piazza Dante. Al termine, intorno alle 12, la premiazione degli alunni partecipanti.

Alle 14.15 chiuderanno le iscrizioni per la FamilyRun vera e propria che partirà alle 14. 45 da Piazza Dante e si snoderà per circa 4 chilometri per le vie di Borgo San Lorenzo. Alle 16 apertura del PastaParty all’interno dell’Expo Maratona, aperto fino alle 20 grazie alla gentile collaborazione di ProLoco di Borgo S. Lorenzo.  Per tutti gli arrivati un prodotto Sapone del Mugello, buono Pasta-party (in Piazza Dante), gadget vari, prodotti  Inkospor. Nel pomeriggio, dopo le 17, maxi estrazione di premi tra tutti gli arrivati offerti da Mugello Bike Store di Arinci e  numerosi “buoni pizza” offerti dal ristorante “Osteria del Galletto“.

La FamilyRun è intitolata alla memoria di Giovanni e Alessandro Fiorelli, da sempre amici della Maratona. Per ricordare la loro simpatia e goliardia, il Comitato ha istituito un premio speciale alla persona vestita in modo più simpatico partecipante a FamilyRun.

Anche quest’anno FamilyRun ha scelto di sostenere uno scopo benefico con una quota parte dell’iscrizione. Il sostegno 2015 andrà per sostenere la ricerca sulla SMARD1 (Atrofia Muscolare Spinale con Distress Respiratorio), una malattia rarissima che colpisce e si sviluppa principalmente nei bambini durante i primi anni di vita.  Costo di iscrizione: 6€ che potrà essere effettuato anche il giorno della gara dalle 10 alle 14.15.